sabato 24 marzo 2012

Guadagnare diventando TESTER DI PRODOTTI

Il web è una miniera di opportunità di guadagno. Una di queste è diventare tester di prodotti. Molte aziende infatti, prima di lanciare sul mercato un nuovo prodotto, si affidano a dei siti web specializzati. Come diventare tester e su quali siti presentare la propria candidatura.



Diventare tester di prodotti può diventare un'attività non solo relativamente redditizia ma anche divertente. Non si guadagnano grosse cifre, anzi per niente, ma in compenso si possono ricevere a casa del tutto gratuitamente forniture di prodotti (alimentari, cosmetici ma anche hi-tech) da provare in anteprima, prima che vengano lanciati sul mercato.
Nella maggior parte dei casi alcune aziende provvedono in prima persona a reclutare dei tester direttamente dai loro siti web o lanciando delle campagne periodiche sulle loro pagine Facebook, come ad esempio Sony o Nokia, per provare i nuovi prodotti appena immessi sul mercato, per conoscere opinioni e commenti da parte degli utenti ed eventualmente apportare modifiche o miglioramenti al prodotto in questione.
Alla base comunque vi è una forte componente promozionale: più gente prova il prodotto, più ne parla in giro, più passaparola, più vendite. In sostanza un'ottima operazione di marketing da cui trarre vantaggio, da ambo le parti.
Ci sono invece dei siti web, delle vere e proprie community, che hanno il preciso scopo di reclutare i tester per le aziende con cui collaborano, selezionando per ogni nuova campagna promozionale coloro che rispondono ai requisiti giusti per il target stabilito dal produttore.
Si tratta nello specifico di Zzub, The Insiders, Trnd e Toluna: conosciamoli insieme.

ZZUB: è una community molto attiva e vivace, in cui vengono proposte non solo campagne di test, ma anche competizioni e valutazioni di servizi o negozi. Le ultime campagne infatti, come ad esempio quella Telecom hanno coinvolto gli zzubbers in una competizione per scrivere il sequel dello spot Futura Francesca: un contest che ha visto 7 vincitori che hanno vinto un tablet ciascuno. Per diventare uno zzubber basta iscriversi al sito, direttamente online o tramite l'invito di un utente già iscritto: compila il modulo di registrazione con tutti i dati richiesti e attiva il tuo account. All'interno della community puoi svolgere diverse attività: chiedere l'amicizia agli altri zzubber, commentare le campagne attive, invitare amici, etc. Ogni attività ti fa guadagnare dei punti karma: più punti accumuli più ti metti in evidenza come zzubber e quindi più possibilità hai di partecipare alle campagne di test.
Come funzionano le campagne? Periodicamente vengono lanciate della campagne per testare determinati prodotti o promuovere determinati eventi. Zzub invia una mail a tutti gli utenti o solo a coloro che rispondono a determinati requisiti in base al profilo personale per invitarti a candidarti alla campagna in oggetto. Ovviamente il numero di tester è limitato, quindi nella maggior parte dei casi si viene sottoposti ad una selezione. Se rientri tra i tester prescelti riceverai i prodotti da testare direttamente a casa, senza nessuna spesa, ma dovrai documentare il tuo test condividendo i tuoi commenti, le tue opinioni e le tue impressioni sia sul sito che attraverso blog, social network, insomma tutti i canali promozionali online per far conoscere il prodotto. In alcuni casi, gli zzubbers più attivi vincono anche dei buoni Amazon.

THE INSIDERS: è un network pubblicitario poco attivo per la verità, ma che comunque propone periodicamente della campagne di test soprattutto di generi alimentari. Il punto focale delle sue campagne è il passaparola. Quando si viene selezionati come tester, si riceve un pacco con i prodotti da testare da utilizzare sia personalmente che da distribuire a parenti e amici per conoscere le opinioni di più persone. La procedura di iscrizione è uguale a Zzub: ci si può iscrivere anche tramite invito e accumulare punti rispondendo anche a piccoli sondaggi preliminari. In compenso non è prevista una vera e propria attività di community, anche se esiste un blog in cui sono ammessi commenti da parte degli utenti.

TRND: tra i più attivi in questo momento, propone campagne di test che spaziano dai generi alimentari alla cosmesi, ai prodotti farmaceutici. Periodicamente vengono lanciate delle campagne alle quali ci si può candidare compilando un breve sondaggio che servirà per selezionare i tester che più corrisponderanno ai requisiti richiesti. Basta iscriversi al sito, anche tramite invito, e compilare tutti i sondaggi relativi al tuo profilo personale. Ogni sondaggio viene retribuito con punti WOMbats che attestano il tuo grado di attività all'interno di Trnd. Se vieni prescelto per testare il prodotto in questione, riceverai un pacco direttamente a casa contenente un quantitativo di prodotti per te e da distribuire ad amici, parenti e conoscenti. In genere non è richiesta nessuna attività promozionale particolare, tranne quella di caricare sul sito delle foto che attestino il tuo test e alla fine compilare un sondaggio per esprimere le tue impressioni sul prodotto che hai appena provato.

TOLUNA: questa community, come già ampiamente descritto in questo post, nasce come un panel di sondaggi, ma ha un'Area di Test dove ogni due settimane vengono proposti dei prodotti diversi da testare. Ultimamente la tendenza generale si è focalizzata sui prodotti cosmetici, ma in passato i test riguardavano anche prodotti hi-tech, gadgets e oggetti vari. Per diventare tester Toluna occorre essere registrati al sito ed essere degli utenti attivi (aver completato almeno un sondaggio). Purtroppo la limitatissima quantità di prodotti per ogni test, di fronte alle migliaia di iscritti disponibili, rende le candidature e la relativa selezione dei veri colpi di fortuna (se così si possono chiamare...). Tuttavia non occorre fare grandi cose: per candidarsi basta rispondere a due semplici domande ed aspettare. Se si è tra i fortunati prescelti, il prodotto viene spedito direttamente a casa e ti viene chiesto solo di lasciare una tua opinione in merito nell'apposita area sul sito.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...