buzzoole code Guadagnando con internet: SCRIBOX: il nuovo content marketplace italiano

mercoledì 28 dicembre 2011

SCRIBOX: il nuovo content marketplace italiano

E' nato da pochi mesi un nuovo content marketplace tutto italiano, Scribox: una piattaforma editoriale al servizio degli editori alla continua ricerca di validi autori di contenuti per il web. Un sito molto professionale per articolisti collaudati dove la concorrenza e l'esperienza sono tutto.

Se finora hai avuto esperienza come autore per il web, articolista freelance o web content writer, Scribox potrebbe essere la tua nuova frontiera. Ma dimentica siti come Melascrivi o Populis, dove più o meno tutti riescono a scrivere qualche articolo anche alle prime armi. Su Scribox scrive solo chi è più qualificato e dimostra di avere più esperienza rispetto agli altri.

COME FUNZIONA
Il sistema di Scribox appare subito come qualcosa di "rivoluzionario" nell'ambiente dei content marketplace a cui siamo abituati. Le commissioni, cioè l'articolo o la serie di articoli commissionati dall'editore di un blog o di un sito, vengono pubblicate nella sezione MarketPlace e gli autori iscritti possono candidarsi ad effettuare il lavoro. Sarà l'editore a scegliere colui o colei che svolgerà la commissione tra i candidati, basandosi esclusivamente sui feedback e le competenze indicate nel profilo personale di ogni autore. Una volta scelto il candidato più qualificato, l'editore assegna il lavoro, che dovrà essere svolto entro i tempi e il prezzo stabiliti.

COMMISSIONI E PREZZO
Come già accennato, gli articoli richiesti vengono pubblicati nella sezione MarketPlace. Ogni commissione pubblicata in ordine cronologico (a partire dalla più recente) comprende:
  • una descrizione del lavoro da svolgere (tema o titolo dell'articolo)
  • la data di scadenza entro cui consegnare il lavoro
  • il numero di contenuti (1 o più articoli per la stessa commissione)
  • parole per contenuto
  • prezzo a parola (a partire da un minimo di 0,01 fino a un massimo di 0,10 euro)
  • prezzo totale per l'intera commissione
ISCRIZIONE
Per accedere alle commissioni devi iscriverti a Scribox per il ruolo di Autore. Scegli una username e una password, indica il tuo indirizzo email e crea il tuo Account Autore. In questo modo prenoterai la tua iscrizione al sito. Dopo qualche ora riceverai una mail da Scribox in cui ti verrà chiesto di scrivere un articolo di prova basato sulla descrizione di una fotografia (basta cliccare sul link incluso). Se il tuo articolo si dimostrerà valido, la tua iscrizione verrà accettata e potrai entrare a far parte del team autori di Scribox. Questa semplice prova ha lo scopo di selezionare coloro che sanno scrivere davvero e che sono in grado di dimostrare di avere delle capacità sia compositive che grammaticali.
Il passo seguente prevede il completamento del tuo Profilo Autore personale.
In questa sezione sono contenute tutte le informazioni utili ad un eventuale editore per l'assegnazione di una commissione. Si comincia con due righe su di te, i tuoi interessi e le tue occupazioni, soprattutto in ambito web: scrivi qualcosa di accattivante che faccia capire subito all'editore le tue capacità ed esperienze.
Di seguito sono indicati i Dati Utente: la data di iscrizione al sito, il numero di lavori eseguiti e il livello (espresso in stelline).
Segue la sezione Reputazione, in cui sono indicati i vari feedback rilasciati dagli editori dopo la consegna dei lavori eseguiti.
Nella sezione seguente, Competenze, puoi elencare tutte le categorie e gli argomenti per i quali ti senti più preparato. Per ogni categoria puoi indicare il tuo livello di competenza (intermedio, esperto o avanzato) e fissare un limite minimo del prezzo a parola.
Per completare il tuo profilo dovrai indicare la tua formazione scolastica (diploma, laurea, etc.) e le tue conoscenze linguistiche. Al termine del tuo profilo personale troverai l'articolo di prova che hai scritto al momento della tua candidatura, come esempio delle tue capacità descrittive.

COME CANDIDARSI PER UNA COMMISSIONE
E' arrivato il momento di cominciare a lavorare e per farlo devi iniziare a proporre la tua candidatura alle commissioni che ritieni più consone alle tue competenze. Accedi al MarketPlace e comincia ad esaminare gli annunci delle varie commissioni presenti. Clicca su Vedi Dettagli: in questo modo avrai una panoramica completa di ogni commissione e potrai conoscere più a fondo le richieste dell'editore. Se ritieni che tu possa svolgere il lavoro proponi la tua candidatura all'editore. In che modo?
Vai nella sezione Invia Candidatura e specifica le condizioni alle quali vuoi candidarti alla realizzazione del lavoro richiesto. Per prima cosa spunta la casella Ho letto ed accetto le condizioni di utilizzo della piattaforma: solo così potrai inviare la tua candidatura.
Affinchè la tua candidatura abbia maggiori possibilità di essere accettata dall'editore, fissa il tuo prezzo (se possibile e se vuoi anche minore al prezzo stabilito nell'annuncio) e i giorni in cui intendi realizzare il lavoro. Lascia se vuoi un messaggio nello spazio Note in cui aggiungere qualche dettaglio in più su di te e le tue competenze sull'argomento in questione. Se sarai il prescelto, ti verrà assegnata la commissione che troverai nella sezione Area Lavoro.

LA MIA ESPERIENZA CON SCRIBOX
Sono iscritta a Scribox da quasi tre mesi e in questo lungo lasso di tempo non ho ancora svolto nessun lavoro. La triste realtà di un sito come questo è che l'editore, basandosi principalmente sull'esperienza e i lavori precedentemente svolti dall'autore, tende ad assegnare le commissioni a coloro che hanno già un feedback e un numero di articoli più alto rispetto agli altri, tralasciando gli ultimi arrivati che purtroppo si ritrovano sempre a zero.
In questo modo finiscono col lavorare solo coloro che hanno sempre lavorato, costituendo un numero chiuso di autori che ormai collaborano costantemente con gli stessi editori. Nonostante infatti le mie diverse candidature (anche a prezzi più bassi rispetto agli altri) ho notato che, nella maggior parte dei casi, vengono scelti gli stessi autori, cioè coloro che hanno già alle spalle diverse commissioni già svolte e di conseguenza un feedback positivo.
Ritengo che questo sistema sia molto vantaggioso per l'editore che si ritrova a collaborare con autori collaudati di dimostrata capacità. Di conseguenza diventa vantaggioso anche per quell'autore che riesce a stabilire un rapporto di fiducia con l'editore e riesce ad instaurare una collaborazione stabile che dura nel tempo. Precludendo però allo stesso tempo la strada ai neo-iscritti (a meno che dimostrino delle competenze molto elevate).
Consigliarlo o no?
Lo consiglio comunque, perchè rappresenta sempre un'opportunità di guadagno sul web ma anche un'occasione di crescita professionale, in cui però, a differenza di altri content marketplace, non è solo una questione di "accaparramento"...
Da provare.

1 commento:

  1. Anche io sono iscritto da un po' e noto che sono sempre gli stessi che eseguono i lavori, mi viene da ridere quando leggo che sono tutti esperti SEO, continuerò a candidarmi per il prezzo che ritengo giusto e non per prendere pochi spiccioli, non mi svendo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...