buzzoole code Guadagnando con internet: MELASCRIVI: istruzioni per l'uso

domenica 12 dicembre 2010

MELASCRIVI: istruzioni per l'uso

Torno a parlare del sito Melascrivi, di cui ho già parlato in un altro post, in seguito alle domande che mi sono pervenute in questi giorni che richiedevano maggiori dettagli e delucidazioni. Ho deciso quindi di compilare una serie di domande e risposte per chiarire i passaggi salienti della partecipazione a Melascrivi.
SurveyHead

PAGAMENTI
1. Melascrivi paga solo con Paypal?
Melascrivi paga sia con Paypal, sia tramite assegno bancario o bonifico. Il metodo più consigliato è Paypal, per due motivi: non ci sono ritenute d'acconto sui pagamenti ed è più sicuro, in quanto non sei obbligato a dare a terzi il tuo numero di conto corrente o carta di credito.
2. Non ho un account Paypal, come faccio?
Puoi sempre scegliere l'assegno o il bonifico bancario. Iscriversi a Paypal comunque è semplicissimo: basta collegarsi al sito http://www.paypal.com/, registrarsi e seguire le istruzioni. Per ottenere un account Paypal però devi avere un conto corrente, una carta di credito o una carta prepagata (tipo Postepay) di riferimento.
3. Ho raggiunto la soglia minima di 20 euro ma non sono stato pagato, perchè?
Melascrivi paga ogni lunedì mattina al raggiungimento della soglia minima di 20 euro. Il pagamento di ogni articolo scritto deve essere stato precedentemente confermato. Puoi controllare l'andamento dei pagamenti nella sezione I miei compensi in cui sono specificati gli articoli in sospeso e quelli confermati.


REGISTRAZIONE
1. Mi sono registrato al sito ma non hanno ancora accettato la mia iscrizione, come mai?
Melascrivi in genere accetta le nuove iscrizioni nel giro di 24 ore al massimo. Se non avviene in questo lasso di tempo, evidentemente non è andata a buon fine. Ma niente paura, non dipende da te. A volte il server può avere dei problemi a identificare gli indirizzi email. O almeno a me è successo così la prima volta. Ho riprovato a registrarmi con un altro indirizzo email ed è andato tutto liscio. Quindi se succede, riprova: è solo un problema tecnico.
2. Possono iscriversi tutti o Melascrivi cerca solo professionisti?
Melascrivi non fa discriminazioni e accetta il contributo di tutti. Quindi non occorre che tu sia un giornalista professionista o abbia tre lauree. Gli unici requisiti importanti sono che tu sappia scrivere un buon italiano e sappia usare bene la grammatica, perchè gli articoli che scriverai non verranno corretti, quindi se non vanno bene verranno eliminati definitivamente.
3. Perchè bisogna inviare i propri documenti al momento della registrazione?
Melascrivi richiede il codice fiscale e la scansione di un documento d'identità. Senza questi due dati non puoi iniziare a scrivere. Il motivo sta nel fatto che Melascrivi è una società seria che fattura i compensi che paga agli iscritti, quindi devono risultare delle persone fisiche, non dei semplici nickname.


ARTICOLI E ARGOMENTI
1. A che ora viene pubblicata la lista dei nuovi articoli disponibili?
Non c'è un orario fisso per la pubblicazione degli articoli disponibili nella dashboard del sito. Melascrivi invia una mail a tutti gli iscritti non appena arrivano nuovi articoli da scrivere, quindi bisogna tener d'occhio la propria posta elettronica. In base alla mia esperienza personale ho notato che la maggior parte delle volte arriva nelle prime ore del pomeriggio. Consiglio comunque di controllare spesso direttamente sul sito.
2. Bisogna ripettare le linee guida del publisher alla lettera?
Beh, dipende anche dall'argomento trattato e dal genere di articolo richiesto. Se ad esempio ti viene chiesto di scrivere di un argomento di salute a piacere, ma nelle linee guida ti viene specificato prezzo o caratteristiche tecniche, è ovvio che tali disposizioni non si adattano a ciò che stai scrivendo e puoi evitarle. Questo non comprometterà la riuscita dell'articolo nè la sua conferma da parte del publisher.
3. Posso pubblicare gli articoli che ho scritto su un altro sito?
Assolutamente no. Quando scrivi un articolo per Melascrivi, vieni pagato e di fatto, per quella cifra, tu cedi i diritti d'autore al publisher che ne detiene il diritto esclusivo di pubblicazione. Se infrangi questa regola, verrai innanzi tutto bannato definitivamente dal sito e il publisher potrebbe anche citarti per plagio.


Aggiornamenti gennaio 2011
A causa del grande successo riscosso da Melascrivi e il sostanzioso aumento degli articolisti, le nuove iscrizioni sono al momento sospese. Molti hanno lamentato l'impossibilità di prenotare nuovi articoli da scrivere poichè negli ultimi tempi si è registrato un vero e proprio accaparramento nel giro di pochi minuti dalla pubblicazione sul sito.
Per cercare di arginare questa ressa, che ha lasciato a bocca asciutta parecchi articolisti per giorni e giorni, Melascrivi ha deciso di imporre un limite alle prenotazioni, in base al rank e al feedback di ciascun utente. Se quindi prima era possibile prenotare un massimo di 5 articoli contemporaneamente, oggi il limite si aggira da 1 a 2 articoli alla volta, non di più, in modo da dare un pò a tutti la possibilità di scrivere.
La situazione attuale comunque, nonostante tali disposizioni, è rimasta pressochè invariata.
Si attendono ulteriori sviluppi...



Hai altre domande da pormi? Scrivi un commento e ti darò maggiori delucidazioni.
Spero comunque che questo post contribuisca a chiarire i vari aspetti ancora meno noti di questo sito che si sta rivelando una vera occasione di guadagno per molti iscritti che già stanno avendo ottimi risultati.
Se non l'hai ancora fatto, visita il sito qui.

18 commenti:

  1. Quel che non capisco è il fatto che nelle linee guida di molti articoli compare la dicitura "prezzo", ma mi pare che difficilmente sia applicabile a molte delle possibilità di incarichi che appaiono sulla dashboard. Hai fatto l'esempio di un articolo sulla salute a piacere in cui il non rispettare questa linea guida non comporta problemi, ma mi pare che in moltissimi casi sia un'indicazione fuorviante e superflua, sbaglio?

    RispondiElimina
  2. Sì è vero, ma questo non pregiudica la riuscita nè l'accettazione di un articolo da parte del publisher. Ciò che conta veramente alla fine è la qualità dello scritto.

    RispondiElimina
  3. Ok, grazie mille, vediamo se riesco a prenotare qualche articolo allora, sembra quello il difficile hehe ;-)

    RispondiElimina
  4. ciao io sono iscritto da 2 giorni ma non ho mai avuto un articolo da scrivere eppure ho caricato la carta d identita' e il mio codice fiscale
    sapete dirmi perche'

    RispondiElimina
  5. Il problema è che c'è molta concorrenza e che gli articoli proposti da Melascrivi vanno a ruba nel giro di pochi minuti. Siamo in tanti a rimanere a bocca asciutta anche per giorni... Ma non disperare: rimani connesso su Melascrivi tutto il pomeriggio e vedrai che prima o poi arrivano gli articoli.

    RispondiElimina
  6. Peraltro adesso hanno limitato il numero di articoli prenotabili a uno per volta e non più cinque, proprio per dare qualche possibilità in più di scrivere a tutti, ma effettivamente la concorrenza rimane numerosissima. Io uno sono riuscito a scriverlo!

    RispondiElimina
  7. salve a tutti io sono iscritto a melascrivi da un po' di tempo e devo dire che e' capitato anche a me gia' 2 volte in 2 settimane di non fare in tempo a prenotare neanche un articolo credo per la troppa concorrenza,purtroppo prima come dicevi nel tuo post gli articoli venivano messi verso le prime ore del pomeriggio,ma ora non c'e' piu' un orario prestabilito propio oggi controllando l'email i nuovi argomenti sono stati pubbliccati alle 9.26 e 9.28 del mattino!chi lavora con il computer avra' il vantaggio di essere sempre per primo ma chi come me e altri non puo' controllare la posta a determinate ora della mattinata rimane fregato
    io ho trovato altri siti come melascrvi che pagano di pi' ma devi possedere un fluent in inglese
    ciao

    RispondiElimina
  8. Una cosa non mi è chiara. Io ho inviato due articoli e mi hanno detto che non devo inviarli via email. Si tratta che non ho ancora ricevuto l'accettazione dell'iscrizione o cosa? In che modo devo inviare gli articoli perchè possano essere usati e fruttare eventualmente a me?
    Con che procedura devo inviare gli articoli? Grazie.

    RispondiElimina
  9. Gli articoli non vanno inviati via mail! Quando prenoti un articolo e compare su I TUOI ARTICOLI, devi cliccare su LAVORALO (sull'icona a forma di foglio). Si apre la pagina dove puoi scrivere direttamente l'articolo. Quando hai finito clicca su CONSEGNA ARTICOLO ed è fatta. Il tuo scritto viene messo in coda di approvazione e il tuo compenso viene messo in sospeso su I TUOI COMPENSI. Spero di essere stata chiara. Ciao.

    RispondiElimina
  10. Ciao, ho un piccolo dubbio...oggi ho raggiunto la soglia dei 20 euro :) ho caricato i documenti per sbloccare il pagamento ma non riesco a trovare la sezione in cui richiederlo..ergo, devo concludere che il pagamento viene effettuato automaticamente senza che venga inviata la richiesta? oppure devo contattare lo staff?
    Grazie per l'attenzione!

    RispondiElimina
  11. Il pagamento avviene automaticamente ogni lunedì. Non devi fare nessuna richiesta. Ciao!

    RispondiElimina
  12. Ok grazie...ti rompo ancora un attimo le scatole per un'altra domanda..Ho caricato i documenti (CI e codice fiscale) come richiesto dal sito ma non ho ricevuto il famoso sms di sblocco dei pagamenti..ho provato a contattare lo staff ma non ho ricevuto risposta e vorrei sapere se questo sms è davvero indispensabile o se ti pagano anche senza che te l'abbiano mandato.

    RispondiElimina
  13. No, non è indispensabile. Comunque lunedì saprai o meno se è tutto a posto quando riceverai il pagamento. In caso contrario puoi contattare lo staff attraverso il Trouble Ticket.

    RispondiElimina
  14. Sinceramente non mi sembra che brillino per coerenza e poi perchè parlano così male degli italiani? Cosa non si fa per qualche euro...

    RispondiElimina
  15. All'inizio forse poteva rappresentare un'opportunità poi si è rivelato un sito adatto a chi non aveva proprio niente da fare tutto il giorno; è meglio diffidare di un'entità indecifrabile e dare fiducia a chi si presenta con nome e cognome. Non si sa dove sia la sede legale italiana, non hanno un recapito telefonico e vogliono i documenti personali? Sarebbe opportuno che la Guardia di Finanza andasse a verificare chi siano o per lo meno il Garante per la Privacy si attivasse per la questione dei dati personali, credo che sia meglio non fidarsi, forse è il caso di avvisare la Polizia Postale.
    Attenzione a cosa scrivono circa alle conseguenze per il cosidetto plagio nel quale fanno rientrare tutto quello che vogliono, dicono che loro hanno i documenti e quindi......uomo avvisato mezzo salvato.

    RispondiElimina
  16. è impossibile, mi arriva la mail e già tutti gli articoli sono stati presi :( comunque quando scriviamo un articolo ci occupiamo anche delle immagini?

    RispondiElimina
  17. Succede a tutti! Cmq no, le immagini non sono richieste.

    RispondiElimina
  18. Spero che ci sia ancora qualcuno che legga qui dentro, perché la mia esperienza è alquanto devastante con questo sito. Ci ho messo mesi (non riuscivo mai a prenotare un articolo in tempo) ad arrivare all'agognata cifra di 25 euro. Ora sono senza lavoro a causa della crisi economica per cui l'azienda dove lavoravo ha chiuso e mi sono buttata sulla mia passione per la scrittura per farla fruttare. Ora, non appena ho raggiunto la cifra per il pagamento, questi signori hanno deciso di chiudermi l'account, perché, secondo loro, avrei contattato un loro cliente offrendomi come writer. Ma quando mai? Ovviamente non è così, anche perché non c'è possibile di farlo dato che non si sa a chi vanno gli articoli che gli autori scrivono.
    Venerdì mattina provvedo a fare denuncia alle autorità competenti. Esigo i miei 25 euro. Li pretendo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...